GratiTunes

Appuntamento settimanale gratuito online


GratiTunes_sitojpg


Prossimo appuntamento

GIOVEDÌ 22 APRILE 2021
Inizio ore 20.20 - DOVUNQUE TU SIA


La realtà che vivi riflette i tuoi programmi e le tue convinzioni più profondi e radicati, da un lato, e la frequenza vibratoria che riesci a raggiungere e mantenere, dall’altro.

Quando le credenze inconsce rendono angusto e spiacevole il “tuo” mondo, puoi farti aiutare a trasformarli, per riaprirti a prospettive più vaste e propizie. Per la tua vibrazione personale, invece, puoi fare moltissimo anche da solo, giorno per giorno, grazie ad azioni piccole ma potenti.

Vuoi cominciare a usare questo potere per trasformare il tuo Presente?




La legge di risonanza


Quello che innalza o abbassa la tua frequenza è soprattutto la qualità
- dei pensieri a cui dai attenzione
- delle emozioni che alimenti e trattieni
- delle parole che scegli per te stesso e con gli altri
- della tua attitudine alla vita.

Per la legge di risonanza che regola il nostro Universo, puoi “attivarti” a ricevere solo le vibrazioni che, in quel momento, sei predisposto a captare.

Ecco perché è così importante alzare la tua vibrazione! Sia come primo rimedio e soccorso nei momenti di difficoltà, sia come sanissima abitudine quotidiana.

Coltivare questa abitudine ti aiuta a spostare, velocemente e consapevolmente, la tua attenzione da ciò che prima alimentavi e richiamavi di disarmonico, a emozioni e pensieri positivi e costruttivi, che ti permettono di creare e attrarre una diversa qualità di vita.




Il potere della gratitudine


Se fatichi a ricontattare la vibrazione della felicità, della gioia, dell'amore o della bellezza, un esercizio di gratitudine resta quindi il più semplice e immediato dei modi, sempre a disposizione, per innalzare la tua frequenza.

È sufficiente ricordarti di ciò per cui ti senti davvero grato. O soffermarti su tutte le cose più semplici e piccole che fanno la differenza nella tua vita quotidiana. Quelle che a volte dai per scontate e che, quando sei impaurito e sofferente, fatichi persino a notare.

Ricordarle o contemplarle muta letteralmente il tuo stato interiore in modo sempre più netto. Questo cambio frequenziale attiva in te uno sguardo diverso, un umore diverso, insieme a nuove risorse, soluzioni, prospettive e... sincronicità!




Gratitudine, psicologia e scienze


Se non bastasse l'esperienza pratica che possiamo farne direttamente, anche la psicologia e le neuroscienze hanno compiuto moltissimi studi sulla gratitudine. Tra i tanti benefici psicofisici - alcuni fruibili velocemente, altri frutto della pratica - scoprirai che la gratitudine ti regala

  • più ottimismo e positività

  • maggiore consapevolezza di te stesso

  • una migliore gestione delle emozioni 

  • un più alto grado di empatia 

  • migliori relazioni con gli altri

  • più autostima e motivazione

  • maggiore calma (la frequenza cardiaca si riduce e regolarizza)

  • una diminuzione degli stati d’ansia, stress e depressione

  • una migliore qualità del sonno

  • più energia.

Inoltre, quando nutri questa sensazione di “ricchezza” interiore e materiale per le tante piccole e grandi fortune che ricordi di avere, ti ricolleghi alla frequenza dell’abbondanza e inizi a lanciare un chiaro messaggio all’Universo rispetto a quella che vuoi e puoi attrarre nella tua vita.



“Non è grato chi è felice, è felice chi è grato”.

(cit.)





Cos’è GratiTunes


È un appuntamento settimanale in cui ci ritroviamo tutti insieme - ciascuno dalla propria abitazione, ma collegati nell’azione e nell’intento - per ascoltare un brano musicale ispirato e ricollegarci a una o più cose per cui siamo grati in quel momento.

GratiTunes è un doppio gioco di parole che deriva naturalmente da gratitude (“gratitudine” in inglese) e da tune (che significa “canzone”, ma anche “sintonizzarsi”).

È uno spazio nato per permetterti di superare gli ostacoli mentali, che le difficoltà di questo periodo possono farti percepire, e per annullare ogni distanza fisica in un momento di limitazioni.


Unisciti a noi ogni giovedì alle 20.20 (offline oppure online) ovunque tu sia.


Grazie all’intento comune e alla forza del gruppo potrai iniziare a
  • innalzare e mantenere una più alta vibrazione personale
  • risuonare con situazioni più gentili, nutrienti ed evolutive
  • riflettere attorno a te una realtà più bella, sana e armonica
  • fare nuovamente qualcosa INSIEME, in una libertà che scoprirai essere tua e accessibile in qualunque condizione esterna.
Ci sono infinite cose per cui ringraziare, dalle più quotidiane e concrete alle più elevate e immateriali: il tuo corpo, la salute, la famiglia, gli affetti, le relazioni, la casa, il denaro, il lavoro, i nostri amici, gli amici animali, la vita, ecc. ecc.

Ogni settimana suggeriremo qui sotto un tema o un aspetto su cui focalizzarci, ma sarai sempre libero di ringraziare per qualunque cosa (persona, cosa, situazione, ecc.) tu senta più forte e importante in questo momento di vita.




Come partecipare


Durante la settimana:
segui questa pagina o i nostri canali ufficiali (newsletter e Telegram) per scoprire il brano da ascoltare e il tema della settimana.

Poco prima dell’inizio:

 collegati al link della canzone
 mettiti in una posizione comoda
 chiudi gli occhi e fai dei respiri profondi
 alle 20.20 fai partire il brano e ascoltalo con gentilezza e presenza
sentiti libero di cantare, muoverti o ballare
una volta finito, resta con gli occhi chiusi
 inizia a ringraziare, in base al tema della settimana

 prenditi il tempo per ringraziare per tutto ciò che desideri
 concludi la pratica riaprendo gli occhi e concedendoti un bel sorriso.


Condividi questo appuntamento con le persone che ritieni possano essere interessate!

Prossimo appuntamento


GIOVEDÌ 22 APRILE 2021
Inizio ore 20.20

Il brano scelto è


Argomento della settimana:


Contattaci


ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

Potrai accedere alla Playlist di GratiTunes e ascoltare tutti i brani selezionati.


RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA!
Vuoi lasciarci una testimonianza? Verrà pubblicata qui sotto (solo con le tue iniziali o il tuo nome). 




“La gratitudine è, di per se stessa, il paradiso.”

(Rumi)





“La gratitudine è certamente uno dei più preziosi processi alchemici. Se prende possesso di te, allora ogni tipo di nevrosi, psicosi, o qualsiasi altra psicopatologia, svanisce in modo del tutto naturale… Per me, questa è l’unica preghiera.
Tutte le altre preghiere sono costruite dall’uomo. Questa è la sola preghiera che si manifesta in te come il profumo dai fiori: una preghiera non detta, non espressa in parole, ma vissuta. È espressa in ogni tua azione, in ogni tuo gesto.”
Osho



«La mente si lamenta in continuazione. Dalla culla alla tomba, è tutto un viaggio di lamentele. Ecco come ci perdiamo la grande opportunità di crescere, di amare, di esistere, di godere delle cose. Ci sarebbe talmente tanto per cui danzare, cantare, amare. Dobbiamo modificare quest’abitudine di lamentarci. Invece di lamentarvi, imparate l’arte della gratitudine. Ecco cos’è la meditazione, l’arte della gratitudine. Se vi spostate dalla lamentela alla gratitudine, dall’infelicità alla felicità, tutta la vostra visione della vita cambia, l’intera prospettiva. Improvvisamente la primavera sboccia nel vostro essere, migliaia di fiori sbocciano nella vostra coscienza e il primo fiore a sbocciare è quello dell’amore.

Chi è contento non è altro che amore. Non è neppure colui che ama, è amore e basta. Ama per l’amore in sé, perché è questo il modo in cui manifesta la propria gratitudine all’esistenza. Questa è la sua gratitudine, la sua preghiera. Ama il mondo intero e non chiede nulla in cambio. Dà semplicemente perché ha ricevuto così tanto dall’esistenza che pensa di doverne condividere un po’.

Il miracolo sta nel fatto che più condividiamo e più ci torna indietro. Quando impari il segreto e la matematica del condividere, non puoi essere avaro: continui semplicemente a condividere sempre di più, perché più condividi e più ottieni in cambio. Condividi la tua beatitudine, condividi il tuo amore, condividi la tua comprensione. Condividi tutto ciò che possiedi, tutte le tue ricchezze interiori. È proprio questo tipo di condivisione che intendo quando dico che l’uomo felice diventa l’amore stesso.

Cambia il tuo stato mentale dall’infelicità alla felicità e osserva il miracolo: l’amore inizia a fluire dentro di te in migliaia di fiumi, in una miriade di dimensioni e di prospettive diverse. La vita diventa un tale splendore, incomprensibile all’intelletto, insondabile per la mente, un grande mistero, l’estasi suprema».
Tratto da Osho Times Ott. 2009



Vuoi restare sempre informato sugli eventi olistici promossi e organizzati da Ahau?

L’iscrizione è gratuita e ti permetterà di ricevere comodamente via email, WhatsApp e Telegram (se li usi) notizia degli eventi olistici che organizziamo e promuoviamo sul territorio. Potrai anche essere sempre informato/a sulle attività e le discipline di tuo interesse e trovare facilmente gli Operatori più vicini a te.

Per essere sempre connesso con il benessere!




free counter