FIORI DI BACH


Trova gli Operatori di Fiori di Bach sul territorio


• LUCIANA DE' LEONI D'ASPAREDO
LEONARDA MAJARON
GLORIA MARGAGLIONE
MA PREM SHANTI

 

Cosa sono i fiori di Bach

Le essenze dei fiori di Bach sono estratti vegetali che hanno un'influenza positiva su sbalzi d'umore e squilibri emotivi come la paura, l'ansia, il disagio, la mancanza di fiducia in se stessi, lo stress e le preoccupazioni.
Il nome deriva dal dott. Edward Bach (1886 - 1936) che ha scoperto questo metodo di guarigione all'inizio del secolo scorso. Per più di 70 anni le essenze dei Fiori di Bach si sono dimostrate utili per i bambini così come per gli adulti per tutti i tipi di problemi emotivi: problemi di sonno, paura del fallimento, paura degli esami, deficit di attenzione, tristezza, sensi di colpa, problemi di concentrazione. Questi sono tutti esempi in cui le essenze dei Fiori di Bach sono stati utilizzate con successo e buoni risultati.

Il campo su cui maggiormente agiscono i Fiori di Bach è quello dell'emotività e degli stati d'animo, ma certamente come la medicina psicosomatica insegna, la mente non è staccata dal corpo, e ciò che si mostra a livello mentale, ha un significato ed un'influenza anche sul piano fisico.
I segnali che le emozioni danno, sono solo dei segnali precedenti a quelli del corpo, vale a dire i sintomi fisici, perciò osservando e conoscendo l'aspetto emotivo e mentale si può correggere anche ciò che succede nel fisico.
La floriterapia non cura la malattia, ma gli stati d'animo e le reazioni agli eventi delle persone. Esempio: come reagiamo ad un determinato avvenimento: con rabbia, paura, indifferenza, scoraggiamento, ecc. La risposta che diamo all'evento o al sintomo ci indica quali fiori ci saranno utili in quel momento.
I diversi rimedi sono la somma dell'azione congiunta dell'acqua e del fuoco, visto che gli elementi terra ed aria sono già presenti nel fiore, la pianta che li ha generati è difatti cresciuta fra la terra e l’aria del cielo.
I fiori sono raccolti in una giornata di sole, messi in acqua ed esposti per tre o quattro ore al sole, oppure quando questo per motivi stagionali non sia possibile, si mettono a bollire. Una volta che l'informazione trasformatrice del fiore si trasferisce nell'acqua, a questa è aggiunto del brandy (come conservante)... e I Fiori di Bach sono pronti.

I Fiori di Bach, terapia vibrazionale

Per informazione s'intende un messaggio vibrazionale positivo. Non è un concetto di principi attivi presenti nel fiore da un punto di vista chimico - fisico, ma piuttosto di principi energetici che ogni pianta possiede. I "semplici", vecchi erboristi dei secoli passati, si basavano proprio sulla forma, sul colore e sulle particolarità di ogni pianta per capire il campo di utilizzo. All'epoca non esistevano laboratori per la ricerca di elementi e sostanze presenti nella pianta, allora l'intuito e la capacità di entrare in contatto con la natura stessa della pianta permettevano di capire a cosa poteva essere utile. Le proprietà delle erbe tramandate dai "semplici" sono poi state confermate dagli attuali studi scientifici.
[fonte]

I rimedi floreali di Bach

Ciascuno dei 38 rimedi scoperti dal dr. Bach è indicato per un particolare tipo di carattere o stato emotivo. Per scegliere i rimedi occorre soltanto riflettere su che tipo di persona si è e sugli stati emotivi che si stanno provando. Poi si possono prendere i rimedi che servono.
AgrimonyAgrimony - tortura mentale mascherata da un'espressione allegra
Aspen - paura di qualcosa di ignoto, priva di oggetto
Beech - intolleranza
Centaury - incapacità di dire di no
Cerato - mancanza di fiducia nelle proprie decisioni
Cherry Plum - paura di impazzire, di perdere il controllo
Chestnut Bud - difficoltà ad imparare dai propri errori
ChicoryChicory - amore egoista e possessivo
Clematis - sogni ad occhi aperti e progetti per il futuro senza agire nel presente
Crab Apple - il rimedio che depura; disgusto di sé e del proprio corpo
Elm - quando si è sopraffatti dall'eccesso di responsabilità
Gentian - scoraggiamento dopo un insuccesso
Gorse - perdita della speranza, disperazione
Heather - egocentrismo e tendenza a parlare sempre di sé
HollyHolly - odio, invidia e gelosia
Honeysuckle - nostalgia, si vive nel passato
Hornbeam - tendenza a rimandare gli impegni, stanchezza al solo pensiero di fare qualcosa
Impatiens - impazienza
Larch - mancanza di fiducia in se stessi
Mimulus - paure concrete, con un oggetto preciso
Mustard - profonda malinconia e tristezza senza causa apparente
OakOak - lo sgobbone che tiene duro oltre i limiti delle proprie forze
Olive - stanchezza estrema dopo uno sforzo fisico o mentale
Pine - senso di colpa
Red Chestnut - preoccupazione eccessiva per il benessere delle persone care
Rock Rose - terrore e spavento
Rock Water - negazione di sé, rigidità e auto-repressione
Sleranthus - incapacità di scegliere fra due alternative
Star of BethlehemStar of Bethlehem - traumi e stati di shock
Sweet Chestnut - stati di estrema angoscia, quando è stato tentato il tutto e per tutto e non si intravede più la luce
Vervain - entusiasmo eccessivo
Vine - inflessibilità e tendenza a dominare
Walnut - protezione dal disagio del cambiamento e dalle influenze indesiderate
Water Violet - tendenza a chiudersi in un orgoglioso riserbo
Wild OatWhite Chestnut - pensieri indesiderati, continuo lavorio mentale e discussioni tra sé e sé
Wild Oat - incertezza sulla propria vocazione, sulla strada da intraprendere nella vita
Wild Rose - indifferenza, rassegnazione, apatia
Willow - autocommiserazione e risentimento

Tra i rimedi che costituiscono il metodo originale, c'è anche una combinazione definita rimedio di soccorso. Altre combinazioni pre-miscelate di rimedi, offerte da molte aziende produttrici, tendono a mancare di efficacia in quanto la selezione non avviene tenendo conto delle esigenze individuali.
[fonte]