CRESCITA PERSONALE




Crescita Personale

La Crescita Personale è quella particolare forma di sviluppo umano che permette alla persona di scoprire le proprie potenzialità troppo spesso sopite nell’inconscio e in profondità, ricoperte da strati di blocchi emotivi, di filtri dati dalle abitudini, dalle convinzioni e dai programmi inconsapevoli che guidano l’individuo nella sua vita quotidiana.

L’aspetto più particolare e che spesso rende difficile a molti accettare di aver bisogno di intraprendere un percorso di sviluppo è che tutti i filtri, i blocchi alla crescita, paradossalmente sono o sono stati anche utili alla persona in alcuni momenti e aspetti della sua vita, il limite si manifesta nel momento in cui l’individuo scambia la rappresentazione del mondo che il proprio cervello gli offre per “funzionare” nel mondo, con la realtà oggettiva dei fatti.

Non per nulla andando a ricercare l’etimologia della parola “persona” troviamo che deriva dalla parola greca che indica il concetto di “maschera”, cioè la rappresentazione che noi diamo di noi stessi al mondo. Tale rappresentazione viene creata nella nostra mente. Ciò che in alcune situazioni il nostro cervello crea a nostro vantaggio in altre diventa limitante per il nostro stesso ben-essere.

Crescere come persona richiede un lavoro su se stessi che parte dalla comunicazione interna.
La maggior parte degli esseri umani si trova in uno stato che possiamo definire “in balia dei propri stati d’animo”, degli stati emozionali derivanti da regole, significati, convinzioni e ogni tipo di filtro interno alla realtà. Nel momento in cui una persona decide di “lavorare su se stesso” gli è richiesta un’attenzione in primis a curare la comunicazione che ha proprio con la sua parte più interiore.
E, come è noto, la base della comunicazione è l’ascolto, in questo caso di se stessi.


[fonte]