BAGNO DI GONG


Trova gli Operatori di Bagno di Gong e armoniche





 

Cos'è il bagno di gong 

Attraverso la percussione del gong nei riceventi vengono stimolate le onde alfa ma anche theta e delta, a livello cerebrale, a metà tra il sonno e la veglia. In questo stato emergono intuizioni, si entra nel profondo, si muovono comprensioni.

Quando le frequenze producono onde alfa, di 8 cicli/secondo, si raggiunge una mente calma e ricettiva, fino alle onde theta, 4-7 cicli/secondo, che sono le onde della meditazione profonda, anche assimilabili a quelle del sogno lucido.
La frequenza prodotta ha effetti su visceri e organi interni, oltre che sulla struttura ossea e muscolare.

Il bagno di gong avviene in gruppo, ma in alcuni casi ci sono operatori che offrono trattamenti personalizzati e individuali. Non sono rari i casi in cui i gong fanno da sostegno e base sonora ad altre attività olistiche, pratiche, a lavori di gruppo e laboratori di varia natura. Si tratta di un momento speciale che può far raggiungere profondità inaspettate. È importante che lo spazio sia energeticamente pulito.
Ogni singolo bagno dipende molto da chi lo conduce. Alcuni esperti sanno farne una celebrazione, una danza e sono in grado di unire una certa sensibilità alla sapienza rispetto al suono e ai suoi poteri.

Benefici del bagno di gong

Il suono mette a contatto profondo con la propria interiorità e apre la possibilità di sentire e percepire in tante aree anche inesplorate. È possibile infatti che durante l'esperienza si vada a localizzare in una parte del corpo determinata, dove la pulsazione vuole andare.
Gli effetti benefici del suono si hanno anche nei giorni successivi al bagno. Ha di fatto un potere rasserenante e trasformativo. Agisce sul corpo fisico ma anche sui corpi più sottili. Il bilanciamento arriva a livello mentale, emotivo e spirituale.

Durante l'esperienza si raggiunge uno stato di leggerezza mentale ed assenza di pensiero che conducono alla meditazione pura: il suono ha il potere di cancellare dal sub conscio emozioni e pensieri di tipo negativo o forme di pensiero altamente autoboicottanti.

L'esperienza del bagno di gong si chiama anche massaggio sonoro per un motivo specifico: di fatto le cellule vengono toccate. Ogni singola cellula riceve un massaggio direttamente dalla vibrazione legata al suono. Questo processo può portare all'emersione e alla dissoluzione di antichi dolori fisici e all'avvicinamento a stati di gioia e pace interne.

[fonte]